Randy Lew è uno dei giocatori online più popolari e che hanno vinto più soldi a livello mondiale. Il suo username “nanonoko” è ormai conosciuto praticamente da tutti i giocatori del mondo e tutti vogliono cercare di batterlo. Non è da oggi che si sa che questo giocatore è un reale fenomeno in tutti i sensi, non bastasse, il professionista di PokerStars è ancora una volta alla ricerca di un record, ed in questo caso bisognerà scomodare il Guiness dei Primati e il tutto avverrà durante la prossima avventura organizzata proprio da PokerStars con il PokerStars Caribbean Adventure.

Ovviamente PokerStars non è assolutamente nuova ad iniziative di questo genere, basti pensare al “record dell’ora” che vide come protagonista Bertrand Grospellier. Nel caso di Lew non si sa ancora niente però. Ovviamente l’interesse verte sul fatto che bisognerà inventarsi una sfida che non sia solo provante per il giocatore, ma che chiunque possa essere in grado di comprendere e di seguire con interesse. Infatti il poker si sta trasformando in un gioco sempre più mediatico e l’importanza del pubblico è fondamentale anche in questo caso.

Proprio in questo senso, l’obbiettivo che sarebbe stato il più scontato, cioè quello di vedere Lew competere su un numero incredibile di tavoli allo stesso tempo, non sarà preso in considerazione, visto che è un’impresa troppo legata solo a coloro che bazzicano da tempo nell’online e difficilmente comprensibile per la maggior parte degli utenti di nuova generazione. E’ un peccato non poter vedere nanonoko cimentarsi con un numero sempre crescente di tavoli e vedere fino a dove si potrebbe spingere continuando a guadagnare. Ora non resta che attendere per scoprire quale sarà questa prova mediatica.

Lascia un Commento

Cerca
Cos’è l’AAMS?
Se siete residenti in Italia assicuratevi di giocare solo nelle sale da poker online autorizzate dai Monopoli di Stato, ovverosia l'AAMS. La legislazione italiana richiede infatti che per poter operare sul territorio italiano, casinò e poker room debbano avere i requisiti posti dall'autorità AAMS. Tra i requisiti richiesti per ottenere una licenza sono degni di nota quelli sui server. Essi possono risiedere all'estero purchè all'interno dell'Unione Europea e devono garantire un link remoto permanente con il sistema centralizzato dell'AAMS per la validazione delle scommesse, il monitoraggio della regolarità e a fini fiscali.

Giocate quindi solo su siti che mostrano il marchio AAMS, poiché questa è una garanzia per i giocatori, ma soprattutto giocate in modo responsabile. Ricordarevi l'importanza di fare pratica senza soldi per affinare la vostra tecnica e scoprire le migliori strategie.
Quasi 1000 persone già seguono TreasurePoker.
Seguici anche tu!